Impianti fotovoltaici con accumulo

LA DIFFERENZA SIAMO NOI

Perché dotarsi di un impianto fotovoltaico CON ACCUMULO

L’installazione di un impianto fotovoltaico con accumulo consente di avere gli stessi vantaggi per l’ambiente di un impianto tradizionale ma permette di aumentare in maniera consistente ( fino all’80%)  la quota di autoconsumo generando un risparmio in bolletta anche nei periodi in cui l’impianto non produce energia.

Questa prerogativa consente di fare un deciso passo in avanti verso l’indipendenza  elettrica dalla rete riducendo le bollette ai soli costi fissi

Come funziona

Un impianto fotovoltaico con accumulo trasforma direttamente l’energia solare in energia elettrica ed è composto essenzialmente da:

Pannelli fotovoltaici che catturano la radiazione solare e la trasformano in corrente continua.

Inverter, che trasformano la corrente continua generata dai pannelli fotovoltaici in corrente alternata compatibile con le nostre utenze e sovraintende alla carica /scarica delle batterie;

Batterie per l’accumulo dell’energia

Quadri elettrici e i cavi di collegamento.

I pannelli fotovoltaici sono costituiti da celle in materiale semiconduttore che hanno la caratteristica di generare corrente elettrica quando sono colpite dalla radiazione solare.

Gli impianti fotovoltaici vengono generalmente connessi alla rete elettrica di distribuzione (grid connected), oppure possono costituire utenze isolate (stand alone), una soluzione adottata per assicurare l’energia elettrica in zone lontane dalla rete, in questa configurazione le batterie sono indispensabili

L”inverter specifico per questo tipo di installazioni oltre a rendere la corrente generata dai pannelli compatibile con quella delle nostre utenze, ha il compito di regolare la  carica e la scarica delle batterie.

Se i consumi elettrici delle utenze avvengono nel momento in cui l’impianto fotovoltaico genera energia si ha un immediato risparmio sui costi delle bollette perchè gli assorbmenti vengono soddisfatti senza prelievi dalla rete.

L’eccedenza della produzione prima viene inviata alla batterie e solo quando anche queste fossero cariche l’energia viene riversata in rete generando, a sua volta, un rimborso economico regolato dallo SCAMBIO SUL POSTO.

Quando l’impianto fotovoltaico  non genera energia ( notte) l’inverter preleva la corrente dalle batterie e la invia verso le utenze senza prelievi dalla rete permettendo così di consumare la sera quello che è stato prodotto e accumulato il giorno abbattendo anche i prelievi notturni.

Soluzione personalizzata

Ogni impianto è pensato in base alle reali esigenze del cliente, il sopralluogo dei nostri tecnici permette di individuare la soluzione migliore da proporre.

Progetto preliminare

Una volta stabilite le esigenze del cliente possiamo redigere un progetto preliminare grazie al quale è possibile fornire un preventivo di spesa dell’investimento e un piano economico dove si potrà capire il periodo di ritorno e la convenienza dell’investimento tenendo conto anche dei vantaggi fiscali che sono disponibili per questo tipo di intervento.

Iter autorizzativo

Una volta accettato il preventivo da parte del cliente, con le eventuali variazione tecnico/economiche, ha inizio l’iter autorizzativo che prevede i permessi comunali, la domanda di connessione al gestore di rete e le comunicazioni a Terna.

Realizzazione dell’impianto

Quando tutti i parametri burocratici saranno soddisfatti 

SAPPIAMO FARE LA DIFFERENZA!

SOLUZIONI PERSONALIZZATE

PROGETTI PRELIMINARI

LOGISTICA E PERMESSI

POSA IN OPERA

MONITORAGGIO DEGLI IMPIANTI

MONITORAGGIO
DEGLI IMPIANTI

RENDIMENTO
GARANTITO

GARANZIA
ESTESA

PROGETTO
CHIAVI IN MANO